• 03:19
  • 01.10.2020
Studente positivo al Covid organizza una festa durante la quarantena
health
01.10.2020

Studente positivo al Covid organizza una festa durante la quarantena

read more

Non potendo uscire di casa perché sottoposto al regime di quarantena, uno studente positivo al Covid organizza una festa con 20 amici.Gene therapy for rare blindness: $US850K

Uno studente che frequenta la Miami University è stato multato dalla polizia di Oxford, Ohio, per aver organizzato una festa in casa con 20 colleghi di Università. Il giovane aveva organizzato un party con più di 20 persone. Attualmente, infatti, sono vietati i raggruppamenti con più di 10 persone e gli agenti gli stavano contestando proprio questo.

Solo quando gli hanno chiesto i documenti, lo studente ha rivelato di essere risultato positivo al tampone per il coronavirus. A quel punto gli agenti gli hanno chiesto se fosse a conoscenza del fatto che la legge prevede che lui rimanga in quarantena e questo ha risposto loro: “Questo è il motivo per cui siamo in casa mia”. Sbalorditi gli agenti gli hanno detto: “Quindi tu sei con altre persone e sei positivo al Covid? Lo capisci qual'è il problema? Quante altre persone hanno il Covid?”.

Seven organs you can live without

Colto evidentemente di sorpresa il giovane ha prima risposto che tutti i partecipanti erano risultati positivi. Poi ha corretto il tiro dicendo che “Forse 2” erano positivi. Gli agenti gli hanno spiegato che sono simili comportamenti che causano l’aumento dei contagi e che il loro lavoro è proprio quello di evitare che ci siano brecce nel rispetto delle regole. Quindi gli hanno fatto una multa di 500 dollari. Cinque residenti ed un ospite (tutti di età compresa tra i 20 ed i 21 anni) sono stati multati. Proprio simili comportamenti hanno alimentato la catena di contagi, ad oggi sono positivi uno studente dell’Università di Miami su 17.Why you really can’t lose weight

771649
read more